La stazione televisiva rifiuta di lasciare che il cane compaia nel segmento "Pet of the day" ... perché è un pit bull

La stazione televisiva rifiuta di lasciare che il cane compaia nel segmento "Pet of the day" ... perché è un pit bull

Olivia Hoover

Olivia Hoover | Direttore | E-mail

Per oltre 20 anni, la stazione televisiva WRAL di Raleigh, nel North Carolina, ha prodotto un segmento chiamato "Pet of the Day". Si tratta di una breve introduzione a un cane o gatto di salvataggio locale che sta cercando un posto da chiamare casa. Lo spettacolo è stato coinvolto in centinaia di adozioni di animali domestici. È una vittoria / vittoria, sento una buona situazione, giusto? Bene, non per ogni cane. La scorsa settimana non era per il mix di Dallas il Pit Bull Terrier. La stazione si è rifiutata di consentire a Dallas o al suo salvataggio, Cause for Paws, di partecipare al segmento, citando una "regola non scritta" che esclude i cani di tipo Pit Bull dal partecipare al programma.

L'organizzazione Cause for Paws ha partecipato al programma WRAL dal settembre dello scorso anno. Una o due volte al mese portano uno dei loro animali adottivi alla stazione per il proprio turno sotto i riflettori. Questa è la prima volta che c'è mai stato un problema con uno dei cani che hanno evidenziato, sebbene almeno due dei loro precedenti cani fossero mix di Pit Bull, un fatto che non hanno cercato di nascondere. Infatti, Nicole Horabik, una direttrice del programma Cause for Paws, mi ha detto che si è riferita a uno dei cani come a una "piccola Pittie" durante il loro segmento.

Una breve panoramica delle precedenti stelle del Pet of the Day della stazione ha rivelato diversi cani che si sarebbero adattati all'etichetta del pitbull, tra cui Morris che è stato presentato come un mix di terrier AmStaff. Quindi è difficile capire che cosa era diverso questa volta. Secondo Horabik, Dallas è solo più grande e "sembra più fico degli altri".

Dallas è un mix di Pit Bull tigrato blu e bizzarro, che ha circa due anni. È stato consegnato dai suoi proprietari ad un rifugio locale, dove ha catturato l'attenzione di uno dei genitori adottivi per il salvataggio Cause for Paws. Dallas è stato infermieristica e ha avuto un colpo di tosse quando è stato tirato a novembre dello scorso anno. Il gruppo di soccorso ha trattato i suoi problemi medici e ha lavorato con lui per assicurarsi che avrebbe avuto successo in qualunque casa in cui fosse stato adottato.

Cause for Paws è un salvataggio totalmente in affidamento che ha circa 25 cani in cura in qualsiasi momento. L'anno scorso hanno adottato 160 cani. Quest'anno sono impostati per raddoppiare quel numero. Horabik mi ha detto che il gruppo accetta solo cani che sentono possano essere integrati con successo nelle case. Secondo il loro sito Web, Cause for Paws of North Carolina è un'organizzazione no-profit 501c3 dedicata alla protezione, alla cura e alla ricerca di case per cani e gatti indesiderati o sfollati.

Piuttosto che infilare la coda e fuggire, l'organizzazione ha deciso di usare questo incidente come un momento di insegnamento, e di convincere la WRAL a rovesciare la politica discriminatoria a favore di una politica del cane più aggressiva. I rappresentanti del soccorso hanno incontrato il direttore generale alla stazione venerdì, e sebbene la conversazione fosse civilizzata, la stazione GM ha indicato che la polizza sarà valida. I rappresentanti di Paws erano altrettanto fermamente convinti che non avrebbero partecipato al segmento Pet of the Day della stazione fino a quando la politica non verrà modificata.

Dallas è diventato qualcosa di una celebrità locale. È diventato rapidamente il volto della discriminazione di razza nell'area di Raleigh. Stamattina è stato protagonista dello show televisivo My Caroline Talk. Horabik ha detto che Dallas è stato un grande rappresentante per la razza durante la registrazione del segmento. Uno dei migliori risultati della tempesta dei media è che Cause for Paws ha ricevuto diverse applicazioni per adottare Dallas. A prescindere dall'esito della polemica WRAL, Dallas tornerà a casa.

Se vuoi contribuire a fare la differenza per i cani della Carolina del Nord, specialmente quelli che assomigliano a Dallas, puoi iscriverti alla sua pagina Facebook, Per l'amore di Dallas, firmare la sua petizione on-line (che viene consegnata a mano allo WRAL stazione periodicamente), donare al salvataggio Cause for Paws, o fare piani per partecipare a una manifestazione pacifica sabato prossimo, 12 marzo alle 13:00 EST alla stazione WRAL: 2619 Western Blvd, Raleigh, North Carolina. Se hai intenzione di partecipare, per favore, niente cani.

Immagine in primo piano tramite Cause For Paws

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add