La gente ha detto che questo cane è stato trovato addormentato nella tomba del suo proprietario; La vera storia è molto meglio

La gente ha detto che questo cane è stato trovato addormentato nella tomba del suo proprietario; La vera storia è molto meglio

Olivia Hoover

Olivia Hoover | Direttore | E-mail

Una storia racconta come Decker the Pit Bull abbia avuto bisogno di una casa. Ti strapperò il cuore.

Questa verità qui è piuttosto potente.

Si dice che Decker sia stato trovato circa un anno fa, dormendo sulla tomba del suo proprietario in un cimitero di Long Island.

Il giovane cane è stato portato al Rifugio degli animali di Brookhaven, dove è stato amato dallo staff ma - racconta la storia - abbandonato dalla sua famiglia allargata, che non è mai entrata per lui.

Questa storia ha attraversato Internet recentemente. Come non attirare molta attenzione quando suscita emozioni così forti? (Non sto piangendo, stai piangendo, ok, sto piangendo).

Ahimè, la storia non è vera. Non c'era nessuna tomba, nessun membro della famiglia allargato che ha abbandonato questo cane.

"Qualcuno su Facebook ha inventato quella triste storia per attirare l'attenzione su di lui", dice il direttore del riparo Ashley Boyd BarkPost. "Decker è stato trovato come un randagio nel nostro comune."

Ciò che è vero è che Decker ha trascorso un anno nel rifugio, dove lo staff e i volontari lo adoravano. Cosa non è da amare? Decker è accomodante e addomesticato, e adora sonnecchiare raggomitolato su una coperta. Tollera anche di essere vestito in buffi cappelli.

Ma la tragedia è che i cani con lo stile di Blocker di Decker possono avere difficoltà a trovare una casa, a causa di stereotipi negativi non veritieri, proprietari che non affittano famiglie con box, leggi che vietano la tenuta dei box, e altre carte accatastate contro cani che assomigliano a Decker.

Oltre a questo, questo ragazzo deve essere un solo animale domestico e, dice Boyd, "ha alcuni problemi di pelle".

Quindi, per un lungo periodo, i potenziali adottanti passarono a Decker.

Tutto è cambiato lunedì, quando Decker ha avuto una nuova storia vera che non è così appariscente, ma a nostro avviso batte qualsiasi finzione: Decker è stato adottato.

Boyd dice che la nuova famiglia di Decker ha ascoltato il coinvolgente retroscena della coda alta - e sono consapevoli che è più un filato che una realtà. Essendo orientati ai fatti, trascorsero molto tempo con Decker assicurandosi che sarebbe stato in ottima forma. Quale è.

Dice Boyd:

"I nuovi utenti sono fantastici. Siamo entusiasti di aver trovato una casa così meravigliosa, poiché era sempre chiaro che sarebbe stato un grande cane in una casa ".

Boyd ha altri ripari a lungo termine che spera anche che il loro momento di brillare.

Elia è un bel cane ad alta energia che è stato al rifugio per tre lunghi anni. Il tartufo è un affettuoso pantofolaio arrivato nel 2013.

Elijah (a sinistra) e Tartufi (a destra) sono sul mercato!

E poi c'è Norman, un altro cane che è arrivato al rifugio nel 2013. Norman ha una storia vera, triste e commovente come quella finta di Decker.

Dice Boyd:

"Fu trovato raggomitolato su una poltrona reclinabile che qualcuno stava buttando fuori con la loro spazzatura. Era coperto dalla testa ai piedi con cicatrici. "

Norman è guarito adesso. È fantastico con gli altri cani, per non parlare dell'affascinante, dell'amore e del divertimento con gli umani.

Norman non ha bisogno di alcun dramma alto ora. Non ha bisogno di nulla di grande, grande e cinematografico. Quello di cui Norman ha bisogno è molto semplice: per qualcuno riconoscerlo come il tesoro che è, e portare a casa questo bravo ragazzo.

Se sei interessato ad adottare Elia, Tartufo o Norman, contatta Brookhaven Animal Shelter per maggiori dettagli.

Immagine in primo piano tramite Rifugio per animali Brookhaven

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add