Vedi un cane che viene abusato? Ecco cosa puoi fare

Vedi un cane che viene abusato? Ecco cosa puoi fare

Olivia Hoover

Olivia Hoover | Direttore | E-mail

Recentemente in una passeggiata pomeridiana con il mio migliore amico Ricky, ho visto qualcosa di incredibilmente sfortunato. Non ho nemmeno capito cosa stavo vedendo per un momento. Eravamo nel nostro parco, che è costruito su una collina ripida. Ricky e io eravamo in fondo alla collina quando un'adolescente cominciò ad abbattere il pendio attraverso un immenso cespuglio e sottobosco.

La sua urgenza era facile da individuare. Pensavo fosse inseguita. Poi ho visto il più bello Pit Bull che avessi mai visto correre su per la collina verso di lei. Il suo corpo era magro e la sua pelle era decorata da uno splendido motivo di bianco e marrone. La sua coda scodinzolava eccitata mentre si avvicinava alla ragazza.

"Non scappare mai più da me!" Urlò, per poi schiaffeggiare aggressivamente la schiena e la faccia del cane prima di afferrare il collare e trascinare il cane attraverso il doloroso sottobosco in cima alla collina e fuori dalla vista.

Lontano dagli occhi, lontano dal cuore. Destra? Sbagliato.

La scena non mi ha lasciato per giorni. Mi è capitato di essere un veterano del combattimento che ha visto accadere molte cose orribili ai cani in Iraq. Ma quella era una guerra. Questa era la mia comunità. E in quel momento ho capito che non ero arrabbiato per l'abuso. Ero arrabbiato perché non ho fatto niente. Ma in una situazione del genere, cosa fai?

Non avevo una risposta alla mia domanda. E anche se forse è stato troppo tardi per aiutare il Pit Bull che ho visto, non è stato troppo tardi per istruirmi ed essere pronto ad aiutare altri animali in futuro. Questo è quello che ho imparato.

Riconoscere gli abusi

L'abuso potrebbe non essere sempre ovvio e non sempre implica il colpire. Questi sono i segni rivelatori di abuso:

  • Al cane viene negato l'accesso regolare al cibo, all'acqua e al riparo
  • Ferite aperte o macchie di sangue sono evidenti sul cane
  • Segni di malattie non trattate come eruzioni cutanee incontrollate o mucose intorno agli occhi e al naso
  • Prove di abbandono come i capelli scarmigliati e arruffati e le unghie estremamente lunghe
  • Eccessiva aggressività o eccessiva timidezza
  • Attacchi fisici contro il cane come pugni, calci, strangolamento, ecc.

Non tutti i suddetti segni sono necessari per costituire un abuso, ma uno solo di questi può, a seconda della gravità. Se credi che qualcuno di questi possa accadere a un animale nella tua comunità, è tempo di agire.

Capire la legge

Le pene per abuso variano a seconda dello stato e della gravità del reato. Ciò significa che il presunto violentatore può o non può andare in prigione per aver abusato del proprio cane. A seconda del tuo stato e dell'entità dell'abuso, l'accusa può essere considerata un illecito o un crimine. Se il presunto violatore abbia precedenti condanne per reati simili, determinerà anche la natura della condanna.

È importante capire che riportare abusi non porta automaticamente all'arresto del perpetratore e alla resa del cane. Tuttavia, se ti familiarizzi con la tua legge locale, capirai cosa è necessario per aiutare l'animale, anche se questo significa ripetutamente riferire l'aggressore.

Il Centro legale e storico degli animali di MSU è una risorsa fantastica per comprendere gli aspetti legali della proprietà degli animali domestici e sono una risorsa altrettanto grande per la gestione degli abusi. Il loro sito fornisce anche una lista di leggi sulla crudeltà sugli animali per stato.

Come segnalare un abuso

L'ASPCA offre un numero di risorse disponibili per la segnalazione di crudeltà. Il loro sito Web presenta anche una pagina che ti consente di trovare chi dovresti contattare nel tuo stato. Se ritieni che la situazione sia considerata un'emergenza, non esitare a chiamare il 911.

Quando si denunciano gli abusi, sii il più chiaro e conciso possibile. Potrebbe aiutarti a preparare una dichiarazione scritta che spieghi cosa sta succedendo, dove sta accadendo e chi lo sta facendo. Offri di fornire qualsiasi prova tu possa avere, come fotografie o altri potenziali testimoni.

Sentiti libero di presentare il reclamo in modo anonimo, ma fornendo la tua identità e le informazioni di contatto ti faranno apparire come un testimone più credibile. Più il testimone è credibile, maggiori sono le probabilità che le autorità agiscano.

Una rapida visita alle FAQ di Animal Cruelty di ASPCA mostrerà che non esiste una soluzione semplice al problema dell'abuso di animali. Ma ci sono soluzioni.

Se l'hai visto, o lo sospetti, sentirai profondamente che hai una responsabilità verso l'animale. Soprattutto se ti trovi in ​​una situazione in cui potresti essere l'unico essere umano diverso da chi abusa di sapere che il cane è a rischio. E non facciamoci delle ossa - un cane che viene abusato è a rischio. Anche se il cane sopravvive fisicamente all'abuso, il danno psicologico è certo.

Che si tratti di cane, gatto, piccione o scoiattolo, niente merita di essere abusato. E tu non devi sopportarlo.

H / t a ASPCA
Immagine in evidenza di oaphoto

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add