Come Whistler il levriero fu salvato da una stupefacente compagnia

Come Whistler il levriero fu salvato da una stupefacente compagnia

Olivia Hoover

Olivia Hoover | Direttore | E-mail

L'altro giorno ho ricevuto un messaggio da uno degli editori di Contently, dove sono VP of Content. L'argomento era "Contently Saves a Dog", il che è stato davvero notevole considerando che siamo un'azienda che aiuta i marchi a pubblicare contenuti, non in aggiunta allo SPCA. Questo non vuol dire che il nostro team non sia amico dei cani, infatti abbiamo sette cani da ufficio e contiamo; uno di questi è anche nel nostro team esecutivo. Tuttavia, mi è sembrato un po 'pazzo che ci siamo trovati all'improvviso nel campo del salvataggio canino.

Ma era tutto vero! Lasciatemi spiegare…

Uno dei modi in cui Contently aiuta i marchi è collegandoli con esperti freelance. Questi freelance lavorano quindi con i marchi per creare storie su argomenti a cui i marchi si preoccupano. Facciamo tutto il possibile per garantire che i freelance vengano pagati in modo equo e rapido; gran parte del nostro team di fondatori ha lavorato come freelance prima di creare Contently, e sappiamo quanto può essere difficile.

Si è scoperto che una di quelle freelance, la giornalista Lisa Marie Mercer, ha un levriero di nome Whistler a cui era appena stato diagnosticato un cancro alle ossa.

Dopo aver cercato disperatamente di raccogliere i fondi per la chirurgia salvavita di Whistler, Lisa Marie è stata costretta a venire a patti con il fatto che avrebbe dovuto dire addio al suo amato cane.

Fu allora che ricevette un messaggio da Contently - uno dei nostri clienti, Silvercar, voleva che Lisa scrivesse una serie di storie su Audi. Con l'indennizzo ricevuto, Lisa Marie è stata in grado di somministrare a Whistler l'operazione e la chemioterapia di cui aveva bisogno, salvandogli la vita.

Ecco l'intero thread del messaggio (Nick è l'editor Contently, Nicole è il client):

Quando lavori in un'azienda da un po ', è facile perdersi nella vita di tutti i giorni. C'è un milione di cose a cui pensare: proiezioni finanziarie, assunzione di persone, assicurandosi che ci siano abbastanza scrivanie per quelle persone a cui sedersi, mantenendo il ripostiglio degli snack riempito - l'elenco potrebbe continuare. Ma ogni tanto succede qualcosa che ti ricorda perché sei lì in primo luogo. Quando ho iniziato a Contently tre anni fa, eravamo solo quattro nerd in una stanza vicino a Union Square - e uno che lavorava da remoto, a volte persino indossando pantaloni - alimentato dall'idea che i freelance creativi dovessero essere in grado di vivere decentemente facendo ciò che amano.

Ora, siamo quasi a 80 persone. Abbiamo un bel ufficio, fantastici investitori e centinaia di clienti. Naturalmente, a un certo livello tutte le aziende esistono per crescere, creare posti di lavoro e fare un sacco di soldi per i loro investitori. Ma ci piace pensare che anche noi abbiamo una missione più grande e la storia di Lisa Marie è un incredibile promemoria del perché abbiamo iniziato la società in primo luogo.

Grazie a Silvercar che paga a Lisa Marie un salario equo, un cane riceve una nuova prospettiva di vita. Ed è già tornato in spiaggia, saltando su tre gambe come un cucciolo. Non c'è niente di meglio.

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add