Il Pit Bull abbandonato aveva paura degli umani fino a quando non ottenne un piccolo aiuto dai suoi amici del gatto

Il Pit Bull abbandonato aveva paura degli umani fino a quando non ottenne un piccolo aiuto dai suoi amici del gatto

Olivia Hoover

Olivia Hoover | Direttore | E-mail

Quando i soccorritori della Bill Foundation hanno ricevuto una chiamata per un senzatetto che viveva in un lotto abbandonato, si sono diretti ad aiutare. Lo trovarono seduto da solo vicino al deserto della Coachella, dove era sopravvissuto per mesi.

I tentativi di avvicinarsi al cane erano infruttuosi e scappò in una casa vicina dove gli avevano dato da mangiare i residenti. Mentre i soccorritori si avvicinavano a lui con bocconi di cibo, il temibile Pit Bull tremò di paura finché arrivarono alcuni amici. In una fortunata svolta degli eventi, i gatti del residente si sono presentati per festeggiare felicemente il cibo tenuto dai soccorritori.

Con un piccolo aiuto da parte dei suoi amici felini, questo Pittie è stato in grado di fidarsi degli umani che volevano vederlo migliorare e, tre ore dopo essere stato avvistato, si stava recando agli Animal Wellness Center di Los Angeles.

I veterinari del centro hanno trovato il cucciolo affetto da "infezione batterica altamente resistente, così come tigna". Realizzando il lungo viaggio verso la guarigione prima di loro, la soccorritrice Annie Hart chiamò il cane Gideon, "per guerriero - perché sentivo che aveva bisogno di tutto per aiutarlo a vincere questa lotta. "

In un articolo per il LA Times, proprietario di Centri per il benessere degli animali, la dott.ssa Annie Harvilicz ha detto di Gideon:

"Alcuni cani feriti o spaventati mordono o mostrano aggressività. Ma fin dall'inizio, Gideon era l'opposto. Sarebbe davvero molto affettuoso, desideroso di coccolarti con te. "

Settimana dopo settimana, quando le sue ferite fisiche guarirono, la vera natura di Gideon cominciò a brillare.

Il cucciolo, un tempo spaventato, abbattuto e straziante, era sparito, e al suo posto c'era una pallina sorridente che voleva solo baciare qualsiasi umano disponibile.

Gideon è stato incoraggiato da Angie Starry, che è stato sorpreso di vedere quanto un cane fosse il Pittie. I tentativi di raggiungere il suo ex proprietario chiamando il numero registrato sul suo microchip sono stati accolti con un "Non lo vogliamo più", ma il recupero di Gideon nella casa di un essere umano gentile lo ha aiutato a guarire e superare l'incuria che aveva subito.

"Come soccorritori, lo vediamo sempre", ha detto Hart al LA Times. "Molti cani che sono stati abusati o dimenticati si affidano alla mano del loro salvatore, sollevandosi dalle ceneri, imparando ad amare di nuovo".

Puoi vedere il notevole salvataggio e recupero di Gideon qui sotto.

Vuoi aiutare altri cuccioli come Gideon a trovare case per sempre? Visita BarkGive per trovare i cani che hanno bisogno di una zampa d'aiuto.

H / t Los Angeles Times Immagine in primo piano tramite Huffington Post & Bill FoundationDog / YouTube

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add