Love Of Dogs di Tom Hardy, come detto da Tom Hardy

Love Of Dogs di Tom Hardy, come detto da Tom Hardy

Olivia Hoover

Olivia Hoover | Direttore | E-mail

L'attore drammatico / eroe d'azione Tom Hardy può essere conosciuto per i suoi personaggi difficili, ma non è timido nell'ammettere che è un grande sofista. Soprattutto quando si tratta di cani.

La nuova campagna PETA di Tom Hardy serve solo a rafforzare la sua immagine di amante degli animali sexy e sensibile. In onore di quel dolce, dolce amore animale, Julie Miller a Vanity Fair ha scritto un articolo intitolato "Una storia orale di Tom Hardy's Love Of Dogs".

Così abbiamo deciso di condividere il suo amore per i cani con le sue stesse parole.

Nel 2007, ha raccontato Tom Cani oggi:

"Non andrei in classe a meno che non fosse permesso a Max", ricorda Tom. "Il mio vecchio insegnante di recitazione ha detto: 'Ricordo quando andavi in ​​classe con il tuo cane in una mano e una lattina di Coca nell'altra.' Max era la mia unità di supporto, è come se avessi un focus; Avevo un'identità e una maggiore autostima perché qualcosa faceva affidamento su di me e mi amava costantemente. Allora mi sono sentito importante. Non posso sopportare quelli che combattono i loro cani, ma mi chiedo quanti dormono con i loro cani sotto le coperte di notte? Sono molto, molto fortunato che le persone - dai 17 ad oggi - mi abbiano sempre permesso di avere il mio cane in giro. "

Nel 2010, ha parlato con Il guardiano riguardo alla cattiva salute del suo cucciolo. Il giornalista ha scritto:

È anche preoccupato per il suo cane, Max, che ha avuto un attacco di cuore questa settimana ed è ora in beta-bloccanti. "Chiamo Max 'Lives-in-Hope'", dice, "perché lo fa ..." Posso avere un biscotto? "Chiede Max. 'Posso andare a fare una passeggiata?' Inevitabilmente la risposta è no, ma anche se è un giorno di pioggia, vive nella speranza. "

Quando promuove il suo film del 2011 Guerriero, Tom si è lamentato con un intervistatore per la perdita di Max. Il giornalista ha scritto:

Hardy manca decisamente al suo compagno / migliore amico e ha confidato che le ceneri di Max sono attualmente sul divano a casa sua, occupando un posto in cui Max amava uscire.

Nel 2012 ha condiviso la sua preferenza per la compagnia dei cani:

"Non ho amici. Io non li tengo o li intrattengo per nessuno di quel tipo di problema. Quindi mi piace tenere [me]. Ho un cane e un figlio. Un cane non poteva fare nulla per turbarmi, lo sai, e nemmeno mio figlio. "

Quello stesso anno, ha rivelato i suoi sentimenti molto forti riguardo la toelettatura dei cani:

"Mi dispiace per un barboncino perché è un cane. Sai, un cane è una fottutissima creatura. Farebbero qualsiasi cosa per te. E il barboncino si taglia i capelli. Nessuno chiede se il barboncino vuole tagliarsi i capelli in quel modo. Fanno? Si sono tagliati i capelli in quel modo. E lui cammina solo in giro. E tutti dicono, 'Perché quel barboncino è così snarky?' Fottiti. "

E nel 2014, Tom ha ammesso di essere il tipo di ragazzo che lascia la TV per i suoi cuccioli:

"Ci sto Vieni a cenare con me a casa, religiosamente. Sono un fanatico assoluto ", ha detto Tom, 36 anni, aggiungendo:" L'ho indossato anche per i cani quando esco. Devono sentire che qualcuno è in casa. "

Ma più di recente, pur promuovendo La caduta, Tom ha fatto un po 'di difesa Pit Bull:

"Lo sapevi che il pitbull è il cane militare più decorato? È vero, a causa della loro lealtà e della sua sensibilità. Corrono attraverso il fuoco dell'artiglieria e portano munizioni. E si chiamava anche la tata, ed era il cane americano preferito da molti, molti anni. Avrebbero lasciato il bambino sotto il portico con il cane. Vai online e cerca! Vedrai tutti questi pitbull con i bambini ".

Dovremo cercare questo. Nel frattempo, continua ad andare avanti, Tom Hardy.

H / t a Vanity Fair

Immagine in vetrina tramite Vanity Fair

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add