I gatti possono mangiare cioccolato?

I gatti possono mangiare cioccolato?

Olivia Hoover

Olivia Hoover | Direttore | E-mail

credito: AnnaPustynnikova / iStock / GettyImages

Qualsiasi amante degli animali domestici conosce la regola del cucciolo d'oro quando si tratta di cioccolato: i cani NON possono mangiare il cioccolato! Un favorito assoluto tra le persone, il cioccolato è tossico per i cani e un rischio ben noto. Ma per quanto riguarda i gatti? Dobbiamo preoccuparci quando i nostri gatti nascondono un po 'di cioccolato?

I gatti possono mangiare il cioccolato?

Sfortunatamente, proprio come i nostri amici, i gatti non possono mangiare il cioccolato. Il cioccolato include teobromina e caffeina, entrambi sono metilxantine e può essere estremamente dannoso per i gatti. Teobromina e caffeina vengono assorbite dal tratto gastrointestinale e ampiamente distribuite nel corpo del tuo gatto, secondo il Manuale Veterinario Merck. La tossicosi del cioccolato (intossicazione) può causare aritmie cardiache potenzialmente pericolose per la vita.

Poiché i gatti non entrano nel cibo umano quanto fanno i cani, l'avvelenamento da cioccolata è più raro nei nostri amici felini, ma è comunque altrettanto pericoloso. Il sistema digestivo di un gatto non è in grado di scomporre correttamente la teobromina e se vengono ingerite grandi quantità, lo stimolante influenza il sistema nervoso centrale e cardiaco. Yikes!

Diversi tipi di cioccolato, diversi tipi di pericolo.

Anche se il tuo gatto non dovrebbe mangiare alcun tipo di cioccolata, vuoi davvero assicurarti che rimanga lontano dal cioccolato fondente. Più scuro è il cioccolato, infatti, più è tossico per il tuo gatto. Il cioccolato da forno è considerato il più pericoloso con il più alto livello di teobromina. Ecco dove si posizionano i cioccolatini dal più al meno pericoloso, secondo il Manuale Veterinario Merck (milligrammi di teobromina per oncia di cioccolato):

  • Polvere di cacao secca 800 mg
  • 450 mg di cioccolato senza zucchero del panettiere
  • Cioccolato semidolce 150-160 mg
  • Cioccolato fondente 150-160 mg
  • Cioccolato bianco: fonte insignificante

Quanto è troppo?

Piccole quantità di cioccolato, come il bacio di Hershey, molto probabilmente non metteranno in pericolo la vita del tuo gatto, ma è comunque tossico. Se viene ingerito troppo, i risultati possono essere fatali. La dose letale per i felini è considerata pari a 200 milligrammi di teobromina per chilogrammo del peso corporeo del gatto.

credito: ysbrandcosijn / iStock / GettyImages

Sintomi di avvelenamento da cioccolato

Se il tuo gatto ha ingerito troppa cioccolata, osserva i seguenti sintomi e consulta immediatamente un veterinario:

  • Battito cardiaco anormale
  • Coma
  • Diarrea
  • Morte
  • Sete eccessiva
  • Minzione eccessiva
  • Eccessivo ansimare
  • Iperattività
  • Aumento o diminuzione della pressione sanguigna
  • letargo
  • Contrazioni muscolari
  • Nausea
  • Irrequietezza
  • vomito

Cosa fare se il tuo gatto mangia cioccolato.

Contatta immediatamente il veterinario se il tuo gatto ingerisce cioccolato. Il tempo è cruciale anche se il tuo gatto non mostra sintomi immediati di avvelenamento da cioccolata. I sintomi possono richiedere diverse ore, ma progrediranno rapidamente una volta iniziato.

Il tuo veterinario può guidarti attraverso i passaggi di indurre il vomito o possono farlo da soli quando il gatto viene portato nella loro struttura. Se è passato troppo tempo e il cioccolato è già nel sistema, il veterinario può dare al tuo gatto carbone attivo. Questo legherà il cioccolato e limiterà la capacità dello stomaco e dell'intestino di assorbire gli ingredienti nocivi.

I gatti portati dal veterinario dopo aver ingerito del cioccolato potrebbero dover essere ammessi per l'osservazione continua dopo il trattamento iniziale.

credito: anna1311 / iStock / GettyImages

Conclusione

Come i cani, i gatti non possono mangiare il cioccolato. Il cioccolato contiene teobromina, un enzima che è noto per aumentare la frequenza cardiaca, diminuire la pressione sanguigna e stimolare il sistema nervoso. Il corpo di un gatto non può abbattere e processare correttamente la teobromina. Cioccolatini più scuri contengono livelli più elevati di teobromina e sono più pericolosi per i gatti, ma i gatti dovrebbero evitare tutti i tipi, anche il cioccolato bianco.

Il cioccolato è potenzialmente letale per i gatti. Non ci sono garanzie di quanto cioccolato può gestire il tuo gatto specifico, quindi la prevenzione è la chiave! Mantieni cioccolato e prodotti contenenti cioccolato negli armadi o sugli scaffali che il tuo gatto non può raggiungere. Se hai dei bambini (umani) in casa, assicurati che anche loro non lascino le loro prelibatezze di cioccolato in giro per la casa per far attaccare le zampe agli animali domestici. Ancora una volta, il miglior trattamento per l'avvelenamento da cioccolato è la prevenzione!

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add