Come dire la differenza tra un parrocchetto maschio e femmina

Come dire la differenza tra un parrocchetto maschio e femmina

Olivia Hoover

Olivia Hoover | Direttore | E-mail

I parrocchetti sono piccoli e snelli pappagalli, originari dell'Australia. Questi uccelli possono essere addestrati facilmente e molti possono essere insegnati a parlare. È possibile distinguere tra parrocchetti maschili e femminili in base al loro aspetto e comportamento. Tuttavia, le caratteristiche identificative sono presenti solo nei parrocchetti adulti, quindi è difficile identificare il sesso di questo uccello prima che maturi, secondo Darlene Campbell in "Step by Step Book About Training your Parakeet".

Passo 1

Esamina il colore della cere. La cere è l'area appena sopra il becco. Secondo Nikki Moustaki in "Parakeets for Dummies", la cera cambia dal bianco o rosa chiaro nei bambini al blu nei parrocchetti maschi adulti, e rosa o marrone in parrocchetti adulti femmina.

Passo 2

Ascolta il tuo parrocchetto. I parrocchetti maschi hanno maggiori probabilità di parlare prima dei parrocchetti femminili e parlano più spesso. È possibile insegnare ai parrocchetti maschi centinaia di parole e frasi, secondo l'autore Nikki Moustaki. I parrocchetti femminili impareranno meno parole, ma possono imparare a fischiare più velocemente e più facilmente dei maschi.

Passaggio 3

Prendi nota del comportamento di accoppiamento. I maschi faranno una danza dell'accoppiamento, si arrampicheranno su e giù per il posatoio e si grattano i loro volti per attirare l'attenzione delle femmine.

Passaggio 4

Guarda per le uova. I parrocchetti femminili depongono le uova. Possono farlo anche se non è presente nessun parrocchetto maschio. Questo accade nella stagione riproduttiva primaverile quando ci sono più ore di luce diurna che ore notturne.

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add