Come dire la differenza tra un Wegie e un Maine Coon

Come dire la differenza tra un Wegie e un Maine Coon

Olivia Hoover

Olivia Hoover | Direttore | E-mail

A colpo d'occhio, il Maine Coon e il gatto delle foreste norvegesi, affettuosamente conosciuti come Wegie, appaiono sorprendentemente simili. Mentre condividono alcune caratteristiche comuni nel loro aspetto, temperamento e salute, ci sono delle differenze, incluso il loro background.

Storia e origine

Il gatto delle foreste norvegesi è nato in Norvegia migliaia di anni fa. Questi sono i gatti che probabilmente accompagnarono i Vichinghi nelle loro spedizioni, controllando le popolazioni di roditori delle navi. Il gatto delle foreste norvegesi non è stato effettivamente presentato come una razza fino al 1938, quando è stato mostrato in una gatta che si è svolta nella capitale norvegese di Oslo. Durante gli anni '70, il re Olaf V dichiarò il Wegie il gatto ufficiale della Norvegia. Il gatto delle foreste norvegesi ha fatto il suo debutto negli Stati Uniti nel 1979. La Cat Fanciers 'Association ha riconosciuto il gatto delle foreste norvegese nel 1993.

Ci sono molti miti che circondano le origini del Maine coon, ma la razza molto probabilmente iniziò quando il pelo corto domestico americano si accoppiò con i gatti a pelo lungo importati dai marinai del New England come ricordi dei loro viaggi durante il 1800. La razza si è sviluppata naturalmente, evolvendosi per adattarsi alla vita nel clima nord-orientale dell'America. Il gatto che ne risultò fu presto apprezzato dagli agricoltori e da altri residenti locali per le sue impressionanti capacità di mousing. Il Maine coon è stato riconosciuto per la prima volta come razza specifica nello stato del Maine, dove ora è il gatto ufficiale dello stato. Il procione del Maine fu ufficialmente riconosciuto dalla Cat Fanciers 'Association nel 1976.

Aspetto fisico

Il gatto delle foreste norvegese e il Maine coon hanno entrambi lunghi cappotti, gorgiere intorno al collo, code piumate e ciuffi di pelo sulle orecchie e sulle zampe. Ci sono sottili differenze nei loro cappotti. Il pelo liscio del gatto delle foreste norvegesi generalmente cade di lunghezza regolare ed è più radicale in natura. Il doppio strato resistente all'acqua è denso per proteggere il gatto contro il rigido ambiente invernale della sua terra natia, ma il sottopelo è versato per la stagione estiva. Il coon Maine è anche lungo, ma non è denso e ha un aspetto più shaggier. La consistenza è setosa e può essere leggermente grassa. Il mantello del gatto delle foreste norvegesi può essere di qualsiasi colore o modello, ad eccezione del motivo colorpoint che si vede nell'Himalaya o nel Siamese. Il manto del coon del Maine può essere composto da 75 combinazioni di colori e da due modelli di tabby. Come il gatto delle foreste norvegesi, i disegni colorpoint non sono disponibili sul manto della Maine.

Con un peso compreso tra 9 e 18 libbre, entrambi i gatti sono considerati gatti di grossa taglia con il loro corpo muscoloso e muscoloso. Le forme delle loro teste presentano alcune differenze. La testa del gatto delle foreste norvegesi è chiaramente triangolare e il suo profilo è dritto. La testa del coon del Maine è squadrata al muso e il suo profilo mostra una leggera depressione. Gli occhi del gatto delle foreste norvegesi hanno una forma a mandorla e possono essere regolati obliquamente. Gli occhi del coon del Maine sono ovali. Entrambe queste razze maturano lentamente fino alla loro dimensione completa per gli adulti, che viene raggiunta tra i 4 ei 5 anni di età.

Alcuni gatti aggiuntivi che possono condividere un aspetto simile al Maine Coon e al gatto delle foreste norvegese includono:

  • Siberian, una grande razza felina semi-longhair dalla Russia.
  • Capelli lunghi domestici, un gatto con un lungo cappotto e uno sfondo di razza mista.
  • Ragamuffin, un gatto medio grande che è vestito in un cappotto semi-lungo ed è stato sviluppato in California.

Tratti del temperamento

Sia il gatto delle foreste norvegese che il Maine coon sono ottimi compagni di viaggio per le famiglie. Sono entrambi estroversi e affezionati, andare d'accordo con quasi tutti quelli che incontrano. Mentre il gatto delle foreste norvegesi è agile e si diverte ad elevarsi a punti panoramici elevati per sorvegliare i suoi dintorni, tende ad essere dolce e si accontenta di rilassarsi. Il procione del Maine preferisce perseguire esplorazione e avventura a livello del suolo, e tende ad essere più giocoso. Entrambi questi gatti sono molto intelligenti e godono della compagnia dei loro familiari, ma si dice che il coon del Maine abbia le sue capacità di impegnarsi in una partita di recupero, impara a camminare al guinzaglio e trova la sua strada in ogni attività di famiglia . Il coon del Maine comunica emettendo dolci, cinguettii e trilli.

Preoccupazioni per la salute

Ci sono due problemi di salute genetica a cui sono inclini sia il gatto delle foreste norvegese che il Maine Coon. Una di queste condizioni è la cardiomiopatia ipertrofica, una malattia cardiaca in cui il muscolo cardiaco è ispessito. L'altro problema di salute è la displasia dell'anca, un difetto dell'articolazione dell'anca che porta a difficoltà con la mobilità.

Un problema di salute genetica che interessa il gatto delle foreste norvegesi è chiamato malattia da accumulo di glicogeno di tipo IV. Questa è una condizione che causa una deficienza dell'enzima necessaria per un efficiente metabolismo del glicogeno.

L'atrofia muscolare spinale è una condizione di salute genetica che affligge il Maine coon. Poiché i neuroni del midollo spinale responsabili della stimolazione dei muscoli degli arti del gatto muoiono, i muscoli si indeboliscono e si deteriorano.

Mentre il maialino del Maine e il gatto delle foreste norvegesi sembrano mostrare più somiglianze che differenze, sono due razze uniche che presentano ciascuno tratti distintivi. Qualunque razza tu scelga, o uno fa un compagno di famiglia amorevole e socievole.

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add