Come trattare la malattia della vescica natatoria di Betta Fish

Come trattare la malattia della vescica natatoria di Betta Fish

Olivia Hoover

Olivia Hoover | Direttore | E-mail

Se il tuo betta preferito non nuota come dovrebbe, c'è la possibilità che soffra di vescica natatoria. La malattia della vescica natatoria è un problema comune nei betta ma è facilmente curabile. La vescica natatoria è una sacca piena di gas all'interno del tuo pesce. Aiuta il pesce a salire e abbassarsi nell'acqua in modo molto simile a un dispositivo di controllo dell'assetto che un subacqueo potrebbe utilizzare. Una betta con questa malattia fluttua involontariamente lungo la superficie o affonderà sul fondo della ciotola. Ulteriori sintomi sono una posizione sbilenco del corpo durante il nuoto, il comportamento letargico e il gonfiore dello stomaco. Solitamente causato da sovralimentazione e costipazione, la malattia della vescica natatoria non è contagiosa ed è facile da trattare.

credito: GlobalP / iStock / GettyImages

Passo 1

Se la tua betta è in una vasca della comunità, sposta il pesce in un acquario più piccolo. Mantieni la ciotola pulita per tutto il trattamento. Quando la tua betta ha un movimento intestinale, usa un contagocce o una piccola rete per rimuovere lo spreco, prevenendo la crescita e l'infezione dei batteri. I rifiuti in genere assomigliano a un pellet rotondo. Continua il trattamento anche se il tuo pesce ha un movimento intestinale.

Passo 2

Se la betta ha difficoltà a raggiungere la superficie da respirare, riempire la ciotola con solo pochi centimetri di acqua filtrata. Aggiungi una pianta o una decorazione su cui il pesce può riposare più vicino alla superficie. Betta usa un labirinto piuttosto che branchie per respirare. Il labirinto funziona in modo simile ai polmoni umani e i bettas devono respirare ossigeno dalla superficie.

Passaggio 3

Non dare da mangiare alla betta per tre giorni per dare al suo apparato digerente la possibilità di riposare e di pulirsi naturalmente. Se la costipazione è la causa della malattia della vescica natatoria, questo tratterà anche la malattia.

Passaggio 4

Il quarto giorno, scongelare un pisello congelato fino a quando raggiunge la temperatura ambiente. Il pisello funziona come un lassativo. Non usare un pisello fresco perché potrebbe contenere pesticidi e batteri nocivi. Non usare un pisello in scatola perché contiene troppo sodio.

Passaggio 5

Rimuovere la pelle esterna del pisello. Tagliare via 1/4 del pisello e tagliare il quarto in pezzi a grandezza naturale. Non nutrire il pesce più di quello, perché il suo stomaco è grande all'incirca come un occhio di betta.

Passaggio 6

Se la tua betta non ha ancora eliminato i rifiuti entro il giorno successivo, ripeti i passaggi da 3 a 5. Consulta un esperto di pesce presso il tuo veterinario o negozio di animali per ulteriori consigli.

Passaggio 7

Una volta che la tua betta si è ripresa dalla malattia della vescica natatoria, aggiungi un pizzico di sale per l'acquario ogni volta che pulisci la ciotola. Questo aiuta a guarire e aiuta a prevenire l'infezione.

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add