Due importanti rivenditori di animali domestici hanno preso una decisione drastica sul cibo del tuo cucciolo

Due importanti rivenditori di animali domestici hanno preso una decisione drastica sul cibo del tuo cucciolo

Olivia Hoover

Olivia Hoover | Direttore | E-mail

Con un'enorme mossa riguardante i genitori di cuccioli e i loro cani, Petco e PetSmart, rivenditori di animali da compagnia giganti, non venderanno più prodotti a base di pollo fatti in Cina.

Secondo la FDA, i dolcetti sono legati a oltre 1000 morti di cani dal 2007, con 5.600 cani segnalati malati. Anche se la FDA non è stata in grado di identificare un legame diretto con le leccornie e la malattia del cane, anche esaminando 26 dei corpi dei cani che sono morti. Anche se non erano in grado di trovare una causa conclusiva, erano anche, a metà delle autopsie, non in grado di escludere completamente che le delizie a scatti non fossero la causa.

attraverso wn.com

Petco ha iniziato a rimuovere i dolcetti dai suoi scaffali già a maggio 2014, e ora nessuno dei loro negozi porta i prodotti. PetSmart ha seguito l'esempio e avrà tutte le chicche fuori dalle sue posizioni entro marzo 2016.

Petco e PetSmart hanno entrambi rilasciato dichiarazioni alla NBC Bay Area in merito alla loro decisione. Petco ha detto:

"Mentre Petco non portava articoli per cani o gatti dalla Cina per diversi anni, l'evoluzione della decisione di includere prodotti in Cina significava lasciar andare alcuni dei nostri prodotti più venduti ... Siamo fiduciosi che la nostra decisione non solo essere un cambiamento positivo per i clienti, ma in definitiva avere un impatto aziendale positivo. La risposta dei clienti alle nuove linee di prodotti made in USA è stata eccezionale e crediamo fermamente che i benefici derivanti dalla fornitura di più prodotti di produzione americana supereranno qualsiasi inconveniente. "

PetSmart ha avuto osservazioni simili, affermando:

"Seguiamo tutte le raccomandazioni della FDA e guardiamo a loro come guida. La FDA non ha mai fatto un collegamento diretto tra le delizie fatte in Cina e le malattie che sono state segnalate. Tuttavia, abbiamo ascoltato le preoccupazioni dei nostri genitori di animali domestici e riteniamo che rimuovere i dolcetti dai nostri scaffali sia la cosa giusta da fare per gli animali domestici e per i nostri clienti. "

Immagine in primo piano tramite newsfwd.wordpress.com

h / t alla NBC Bay Area

Condividi Con I Tuoi Amici

Articoli Correlati

add